16.6 C
Rome
lunedì, Maggio 27, 2019

Io, figlio di un emigrato tagliatore di canne

Visitare il nord del Queensland per la gente del Victoria è sempre un’occasione per risparmiarsi un po’ dell’inverno in arrivo; per me invece riveste un significato molto particolare in quanto è lì che trascorsi la mia infanzia. Arrivai infatti a Sydney da Borgia (CZ) nel 1956 e dopo 18 mesi mio padre decise che ci saremmo trasferiti tra le piantagioni di canna da zucchero del North Queensland; giungemmo qualche settimana prima della stagione del taglio in una cittadina chiamata Cowley.

Quando emigrarono anche i Santi

All’inizio del Novecento quando i nostri nonni partirono chiesero di avere con sè oltre Oceano, una immaginetta della statua venerata nella chiesa che lasciavano. Nacquero così i “santini”, stampati spesso ad un solo colore. Pregarono in bianco e nero i nostri emigranti, ma ci hanno dato la grande consapevolezza di una precisa identità e del valore dell’appartenenza.

Oggi è Natale

"Isolina statevi attenta!” “Che cosa ho fatto maresciallo, ho dato disturbo?” “No, ma girano strane voci su di voi.” “Cosa dite? Quali voci? Qui allo Schioppo mi...

Questa è la mia storia

La Consulta si è conclusa e mi ritrovo in auto verso l’aereoporto di Lamezia con tre compagni di viaggio. Il prof. Domenico Loschiavo rientra a New York, Tommaso Ferraro a Lilla, in Francia, Maria Zangari a Genk, in Belgio. La conversazione tende a conoscerci meglio, ma piano piano prende il sopravvento il racconto di Maria...

Vivere con nostalgia tra due patrie lontane

“Ritornare e ripartire, spinto sempre da una nostalgia incolmabile e perenne”. Noi calabresi ci lasciamo guidare dal cuore. Geneticamente siamo nostalgici, sensibili, tradizionalisti, affettuosi. Amiamo la nostra terra, le nostre radici, le nostre tradizioni e questi sentimenti d’amore diventano ancora più forti in chi è lontano. Con la mente e con il cuore riviviamo sempre il tempo trascorso in giovane età nella casa che ci ha visto nascere. “Non importa che l’abbiamo demolita, l’emigrante sempre abita nella casa dove è nato!”
Rome
pioggerella
16.6 ° C
19.4 °
13.3 °
100 %
1kmh
75 %
Lun
18 °
Mar
18 °
Mer
17 °
Gio
21 °
Ven
22 °