8 dicembre 2018

Ah! Il Natale di una volta…

Magico, un tempo, il cammino da Natale all’Epifania. Odore di zeppole calde, rotolare di castelli di nocciole, suono lento di ciaramelle, pastori di creta, canti della novena. E il ricordo, per i più anziani, diventa mito.
7 dicembre 2018

Un presepe mirabile

C’erano, un tempo, in Calabria, i pasturari, abilissimi artigiani che con maestria creavano le statuine del presepe, modellando la creta. E capitava, spesso, che s’ispirassero per le loro “figure” a personaggi e situazioni della vita d’ogni giorno.
22 gennaio 2018

Un cuore verde nel Mediterraneo

Un tempo rifugio prediletto dei briganti, la Sila esercita, oggi, un richiamo irresistibile. Già cento anni fa lo scrittore Nicola Misasi avvertiva: “Vedeste, che picchi giganti, che pianure immense, che foreste folte, che sfolgorio di fiori nei prati, che acque limpide e fresche, che sole luminoso…”
22 gennaio 2018

Ad armi pari, una volta

Fino a pochi anni fa, la caccia (e non la pesca) al pescespada era molto emozionante, trattandosi di un vero duello tra rivali cavallereschi che combattevano ad armi pari; oggi le cose sono cambiate, non c’è più la lealtà, e nemmeno, di conseguenza, la poesia.
15 gennaio 2018

COSI’ GIOCAVANO (pardon giocavamo)

Quando ci si ingegnava con un pezzo di tavola, due chiodi e uno spago… Ma non tutti quei giochi sono scomparsi, riconosciuti e protetti dall’UNESCO. Per esempio a Camigliatello Silano, da molti anni ormai, si svolge un accanito torneo estivo […]