2 dicembre 2017

La Calabria come la vedo io

Giulio Archinà, fotografo "volante", sì perché a lui piace dal deltaplano guardare in giù e fare clic, denuncia la miopia di chi è preposto alla tutela del patrimonio culturale regionale. Ma dice, pure, che la responsabilità è degli stessi cittadini sempre più incuranti dei segni della propria storia. La singolare vicenda di un prezioso ostensorio e di una Mostra in Brasile.
15 ottobre 2017

GERHARD ROHLFS
archeologo della lingua

Paolo Martino ordinario di Glottologia Università LUMSA, Roma Il famoso glottologo tedesco, fino a tardissima età, continuò a venire in Calabria, ridando dignità soprattutto al dialetto greco-calabro di Bova, da considerare, diceva, ‘monumento nazionale’. La lingua come strumento d’identità di un popolo, ‘bene culturale’ […]
1 ottobre 2017

Come un venticello profumato sul mare di Settembre

Nell’opera di Francesco Cilea è possibile cogliere echi e suggestioni di un armonioso intreccio tra musica e natura. Il Maestro riposa ora nel Monumento che la città natale gli ha dedicato e un Museo raccoglie le testimonianze di una vita di successi, ma timida e schiva.
18 agosto 2017

Storie di giovani meridionali
in cerca di futuro

Restare o partire, dilemma di sempre. Storie di giovani meridionali in cerca di futuro.
22 giugno 2017

MILANO
provincia di Reggio Calabria

Inquietante l’affermazione di Enzo Ciconte, da molti anni attento studioso del fenomeno mafioso, in particolare nelle regioni del Nord Italia.