Cittadella, casa di tutti i calabresi
1 marzo 2018
Mondo Peperoncino
31 marzo 2018

Bombardieri a capo
della procura reggina

News & Opinioni

Giovanni Bombardieri è il nuovo capo della procura di Reggio Calabria. Con una nomina decisa all’unanimità dal plenum del Consiglio superiore della magistratura, succede a Federico Cafiero De Raho, attualmente alla guida della Direzione nazionale antimafia.
Originario di Riace (Reggio Calabria), 54 anni, Bombardieri ha cominciato la carriera come giudice a Locri. È stato poi sostituto alla Procura di Roma, dove è rimasto sino al 2012, quando è stato nominato Procuratore aggiunto a Catanzaro. Si è occupato di inchieste di ‘ndrangheta, di quella crotonese soprattutto, e ha competenza in materia di terrorismo.