13.2 C
Roma
domenica, 27 Settembre 2020

‘800 Arte e Storia Signori, il catalogo è questo

Sulla cultura e la produzione artistica dell'800 in Calabria pesano ancora pregiudizi e preclusioni e pertanto una scarsa cultura della tutela. Eppure concorsero a costruire quel patrimonio una moltitudine di architetti, pittori, scultori, intagliatori, decoratori...

Ah! Il Natale di una volta…

Magico, un tempo, il cammino da Natale all’Epifania. Odore di zeppole calde, rotolare di castelli di nocciole, suono lento di ciaramelle, pastori di creta, canti della novena. E il ricordo, per i più anziani, diventa mito.

La Calabria che viene dal passato

Domenico Romano–Carratelli bibliofilo per destino e vocazione, restituisce alla nostra regione un preziosissimo codice di fine ‘500 che offre della Calabria Ultra un’immagine inedita. Si apre una stagione stimolante di studi per chi vorrà accertare quanto del volume è ancora incerto se non oscuro: il committente e poi l’autore o meglio gli autori che con competenze diverse hanno concorso a realizzare una autentica opera d’arte, ma pure d’ingegno civile e militare.

Abbiamo smarrito il senso della nostra storia

Nel diluvio di commenti ai fatti di Rosarno, il più severo e nello stesso tempo sincero, che chiama in causa la responsabilità personale di ciascuno, è stato l’intervento, su Il Quotidiano della Calabria, del prof. Vito Teti, docente nell’Università della Calabria. Lo riproponiamo ai nostri lettori come occasione di riflessione libera da ipocrisie e autoassoluzioni.

Il cammino della speranza ieri e oggi

Dall’emigrazione italiana, che rappresentava la precedente condizione sociale, si passa a quella odierna che la capovolge prospettando il caso opposto dell’immigrazione in Italia da altri Paesi.

Leggi ancora...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi